• Trekking

  • Speleologia carsica

  • Speleologia urbana

  • Storia ed archeologia sotterranea

  • Ricerche

Calendario eventi

<<  Maggio 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

LogIn

Chi è online

Abbiamo 292 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Utenti
65
Articoli
1682
Web Links
30
Visite agli articoli
2297483

Ultimi commenti

In bocca al lupo per questa nuova avventura. Conoscendovi so...
Antonio, nostro amico, ne ha individuato ancora un altro su ...
NeandertalMobile - Commented on Vandali al Tempio della Notte in Joomla Article
Andate a darci un occhio dentro perché mi viene il dubbio ch...
Vedere prima la meraviglia e poi la felicità negli occhi di ...

Ultime notizie

IMAGE Offerte di lavoro nell'ambito naturalistico dei parchi italiani 28-05-2017
Domenica, 28 Maggio 2017
Avviso pubblico per l'individuazione di una rosa di tre nominativi da sottoporre al Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per il conferimento dell'incarico di Direttore del Parco Nazionale Gran Paradiso. L'Ente Parco Nazionale Gran Paradiso deve provvedere all'individuazione di una rosa di tre nominativi da sottoporre al Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per il conferimento dell'incarico di Direttore del Parco ai sensi dell'art.9, comma 11 della Legge 394/91 e successive modifiche ed integrazioni. Possono presentare la propria istanza di disponibilità esclusivamente i soggetti... Continua a leggere...   Read More...
IMAGE PREMONIZIONI: CUMA, UNO SGUARDO SUL MITO. RASSEGNA DI MUSICA E TEATRO PER L’ACROPOLI E LA FORESTA DI CUMA
Sabato, 27 Maggio 2017
Come ogni anno la rassegna “Premonizioni”, che accende sia la Foresta che l’Acropoli di Cuma nelle notti d’estate, organizzata dall’Associazione “Lo Sguardo che Trasforma”, è in procinto di iniziare. L’Acropoli di Cuma è già di per sé luogo magico, potente. Dopo tremila anni di storia si respira ancora lì la persistenza del Mito e si avverte anche con certezza che il Monte è da sempre un posto sacro, anche da prima dello sbarco dei calcidesi. Ad inizio rassegna, come ogni anno, il caldo saluto delle lucciole,un caleidoscopio di lumelle, una costellazione in terra. Un salto nella bellezza e cultura per l’estate Napoletana grazie alle performance teatrali singolari e di spiccata qualità programmate. La rassegna, curata da Guido Liotti e Livia Berté, prende vita il 9 Giugno per concludersi la prima settimana di Settembre. Oltre ai ben consolidati spettacoli itineranti su Mito e magie naturali curati dalla regia di Guido Liotti si affiancheranno per questa edizione una serie di ospiti d’eccezione tra cui Enrico Iannaccone, regista vincitore del David di Donatello, Francesco Casale con la performance visiva e musicale dedicata alla Sibilla e Livia Berté. La musica di qualità farà da padrona di questa edizione con formazioni diverse che si esibiranno in luoghi diversi della Foresta Regionale e dell’area archeologica. In un rapporto invertito, rispetto alle proposte di spettacolo, la danza e la prosa accompagneranno con leggerezza e con soluzioni diverse queste kermesse musicali. I gruppi in concerto sono tutti legati da una grande passione per la naturalità e per la ricerca del genius loci, oltre che da una selezione attenta di sonorità da definire semplicemente eleganti: un equilibrio sottile tra generi diversissimi che ben si armonizza con i luoghi. Tra gli interessanti musicisti napoletani in performance: Gianluca Rovinello ed Annalisa Madonna con i Gatos do Mar, Giovanna Panza affiancata da Edo Puccini e Pasquale Nocerino, Daniela Sorrentino ed i progetti Rete co Mar e Nafrythm, Alfredo Rizzi al piano e i Damadakà. La rassegna viene come sempre resa possibile grazie alla direzione del Parco Archeologico dei Campi Flegrei MIBACT e della Foresta Regionale di Cuma - Regione Campania, patrocinata dal Comune di Pozzuoli e dal Comune di Bacoli. Sostiene anche le due reti/progetto #savecuma ed Il Bosco e la Duna e vede la proficua collaborazione di #gentegreen oltre all’aiuto esperto di Francesco Escalona già Presidente del Parco dei Campi Flegrei. Il costo del biglietto di ogni singola perfomance sarà di 12 euro, con aperitivo 15 e con cena in foresta 20 euro. Si prega il gentile pubblico di arrivare sul sito 15 minuti prima dell’inizio di ogni singolo evento per assicurare una scorrevole riuscita dell’esibizione. Ingressi previsti o dal Parco archeologico di Cuma, o dalla foresta di Cuma a seconda dell’allestimento di ogni singolo spettacolo. Per info contatti e prenotazioni 3914143578/3334666597/3926866064losguardochetrasforma@gmail.com Il programma completo in formato PDF da scaricare Read More...
IMAGE Offerte di lavoro nell'ambito naturalistico dei parchi italiani 25-05-2017
Giovedì, 25 Maggio 2017
Riapertura termini - AVVISO PUBBLICO per il conferimento di n. 1 incarico per prestazione d’opera professionale nell’ambito del Progetto “Gli Uccelli come indicatori della Biodiversità: Analisi delle comunità ornitiche negli agro ecosistemi delle aree protette Tutti i dettagli a questo link: Scadenza: 29/05/2017 Read More...
IMAGE Scoperta nuova… tubolare vecchio
Martedì, 23 Maggio 2017
No, non si tratta della scoperta di un vecchio pneumatico con camera d’aria usato sulle bici da corsa, ma di un rifugio antiaereo utilizzato nella Seconda Guerra Mondiale. Risalente probabilmente alla fine degli anni Trenta o inizi Quaranta, è un’opera sotterranea articolata in cinque accessi, una galleria pseudoparabolica in calcestruzzo dallo sviluppo di 35,12 m, larga 3 m e con altezza massima di 2,4 m, suddivisa in quattro celle. Senza dubbio è servito, visto che nei pressi qualche bomba d’aereo è caduta, come risulta dalle testimonianze raccolte. Nel tempo è diventato un po’ il “refugium peccatorum” delle carabattole, dei calcinacci rovesciativi dentro dopo la guerra e dei vecchi sanitari. In ogni caso la struttura è perfettamente leggibile e quindi auspicabilmente recuperabile. Vedremo che si riuscirà a fare. Intanto, Avantitutta! Gianluca Padovan (Ass.ne S.C.A.M. – F.N.C.A.) Click sulle mmagini per ingrandire 1. Tubolare a Milano (ph. G.  Padovan) 2. Muro parasoffio (ph. G.  Padovan) 3. Pozzetto di dispersione (ph. G.  Padovan) 4. Aerazione (ph. G. Padovan) Read More...
IMAGE Le Ciampate del Diavolo sulle pendici del vulcano di Roccamonfina
Domenica, 21 Maggio 2017
All'interno del Parco Regionale di Roccamonfina – Foce del Garigliano, in provincia di Caserta, nei pressi del Vulcano di Roccamonfina, esiste il sito paleontologico denominato “Le Ciampate del Diavolo”. Il sito, composto da una superficie rocciosa inclinata, lunga un centinaio di metri e alta una trentina, si è formato a seguito del raffreddamento di una colata piroclastica derivante da un'eruzione avvenuta approssimativamente tra i 385000 e i 325000 anni fa. Su questa formazione rocciosa sono rimaste impresse le orme dei piedi di alcuni individui di Homo heidelbergensis. Gli ominidi che transitarono da quelle parti poco dopo un'eruzione vulcanica, lasciarono le proprie impronte nei sedimenti ancora relativamente caldi e pastosi. La particolarità di questo sito consiste nella certezza che a livello mondiale si tratta delle più antiche tracce del genere Homo. Il sito è visitabile grazie ai componenti dell'associazione Associazione Orme che realizzano delle interessantissime visite guidate. I recapiti dell'associazione sono:Pagina Facebook - Associazione-Ormemail – norma_mazzoccoli@libero.ittel. - 3313020113 - 3929364536 La traccia GPS del percorso Click sulle immagini per ingrandire La superficie paleontologica delle "Ciampate del Diavolo" L'archeologa Norma Mazzoccoli ripercorre le tracce fossili degli ominidi Croci incise in epoca medioevale nei pressi della sorgente Read More...
IMAGE III Convegno Regionale di Speleologia "Campania Speleologica 2017"
Sabato, 20 Maggio 2017
Campania Speleologica III Convegno Regionale di Speleologia Si terrà a Napoli dal 2 al 4 giugno 2017 presso la sede storica del CAI oggi sede del Museo di Etnopreistoria (Castel dell'Ovo - Borgo Marinari) il III Convegno Regionale di Speleologia "Campania Speleologica 2017". Il convegno sarà anche l'occasione di festeggiare il 60° anniversario della fondazione del CAI Napoli. Tutti i dettagli sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione al seguente link: III Convegno Regionale di Speleologia "Campania Speleologica 2017". Read More...
IMAGE Giornata delle Oasi “S.O.S. FORESTE: UNO SGUARDO SUL FUTURO”
Venerdì, 19 Maggio 2017
  Oasi della “Montagna di Sopra” - Pannarano Domenica 21 Maggio 2017 Giornata delle Oasi “S.O.S. FORESTE: UNO SGUARDO SUL FUTURO” I volontari del WWF Sannio e lo staff dell’Oasi “Montagna di Sopra” vi invitano a trascorrere una giornata dedicata alla conoscenza della biodiversità delle foreste, all’importanza della faggeta del Partenio ed alla scoperta di produzioni locali di qualità. Con la collaborazione dell’Arma dei Carabinieri e il Patrocinio del Comune di Pannarano PROGRAMMA 9,00: Ritrovo all’Oasi e presentazione della giornata (Località “Acqua delle Vene” - 1185 m.) 10,00: Escursione guidata “Canale della neve (1220 m.) - Ciesco Bianco (1589 m).” Ripida ascesa verso la cresta del Partenio, alla scoperta della biodiversità della faggeta e delle antiche “opere” della civiltà montanara: “neviere” e “carbonaie”. Panorama mozzafiato con vista del massiccio del Taburno-Camposauro, del Matese, del Vesuvio e del Golfo di Napoli. Lunghezza: 3,0 km (A/R) - Dislivello: 369 m. - Durata: 2,30 h. (A/R) - Libera donazione 11,00 - 17,00: Esposizioni artistiche, laboratori e produzioni tipiche locali Tornitura artistica del legno e sue creazioni, a cura del maestro Silvio Capossela; creazioni in legno e argento, a cura dell’artista Antonio Genovese; prodotti tipici locali (tartufi, porcini e derivati), a cura della Cooperativa Acerone; apicoltura e miele, a cura di Antonio Covino. 13,30: A tavola tra riflessioni ed allegria Momento conviviale con consumazione di un “rustico” pasto (bruschette al pomodoro, fettuccine ai funghi porcini, “braciata” di maiale - bistecca e salsiccia - con insalata verde e “contadina”, vino locale e caffè) È richiesto un contributo di 13,00 € ed occorre prenotarsi entro venerdì 19 15,30: S.O.S Foreste: un ecosistema in pericolo Effetti del cambiamento climatico sulle foreste dell’Appennino centro meridionale. Analisi ed approfondimenti a cura di Maurizio Zotti Attrezzatura e abbigliamento: scarponcini, giacca a vento, macchina fotografica e … amore per la natura! Info, costi e prenotazioni: 339 830 5044 (ore serali) - montagnadisopra@wwf.it rifugioacquadellevene.blogspot.com - www.facebook.com/oasipannarano Iscriviti al WWF e partecipa alle attività sul territorio come volontario - Dona attraverso l’SMS solidale 45524 dall’8 al 22 maggio per sostenere la Natura d’Italia e i progetti per la conservazione del Lupo La locandina in formato PDF da scaricare Read More...
IMAGE Il bollettino n. 365 della SBE (Società Brasiliana di Speleologia)
Venerdì, 19 Maggio 2017
E' disponibile sul web il bollettino 365, del 15 maggio 2017, della Società Brasiliana di Speleologia. In questo numero: il gruppo speleologico União Paulista de Espeleologia completa il rilievo planimetrico della Gruta Ouro Grosso; un gruppo di ricercatori studia la distribuzione geografica dei pipistrelli nel nord-est del Brasile; il Grupo Espeleológico e di Geologia da USP GGEO (SBE G034) esegue una ricerca sulla grotta di São Desidério; ... e tanto altro ancora. La rivista è disponibile a questo link: nr. 365 Se invece v'interessa visionare i numeri arretrati questo è il sito della Sociedade Brasileira de Espeleologia Buona lettura Read More...
IMAGE Nuovo aggiornamento del pacchetto Joomla - installata la versione 3.7.1
Venerdì, 19 Maggio 2017
Nell'ottica di mantenere il sito di Napoli Underground sempre al massimo dell'efficienza e garantendone contemporaneamente il massimo della sicurezza abbiamo provveduto ad istallare il recente aggiornamento del pacchetto Joomla che è giunto alla versione Joomla 3.7.1. L'aggiornamento secondo gli sviluppatori corregge alcuni bug che erano emersi con la versione 3.7.0 e un paio di falle di sicurezza. Abbiamo comunque notato che è ancora rimasto irrisolto l'errore relativo al motore di ricerca interno che se utilizzato continua a restituire un avviso di errore senza riuscire ad elaborare le query. Speriamo sia risolto anche questo al più presto. Buona navigazione su Napoli Underground Read More...
IMAGE Il bollettino n. 364 della SBE (Società Brasiliana di Speleologia)
Martedì, 09 Maggio 2017
E' disponibile sul web il bollettino 364, del 1 maggio 2017, della Società Brasiliana di Speleologia. In questo numero: 34° simposio di speleologia e mineralogia della CBE; volontariato in grotta per il gruppo Guano Speleo; La CECAV (Centro Nacional de Pesquisa e Conservação de Cavernas) propone una biblioteca digitale di speleologia; speleologia in TV con le grotte del Parque Nacional da Furna Feia; ... e tanto altro ancora. La rivista è disponibile a questo link: nr. 364 Se invece v'interessa visionare i numeri arretrati questo è il sito della Sociedade Brasileira de Espeleologia Buona lettura Read More...
IMAGE ARGENTINA SUBTERRÁNEA 41
Sabato, 06 Maggio 2017
E' disponibile online il numero 41 (Aprile 2017) di Argentina Subterranea, la rivista elettronica prodotta dalla Federazione Argentina di Speleologia (FAdE). La risorsa, 52 pagine in formato PDF, è disponibile a questo link: Argentina Subterranea nr 41 - aprile 2017 Buona lettura Read More...
Nessuna immagine

Gli scatti migliori

Nessuna immagine

Il sottosuolo di Napoli

Nessuna immagine

Ultimi post nel forum

Forum ExtraTopic

  • La dolce vita - Serata romana - da: NeandertalMan
    Era da tempo in programma ma non si vedeva la via di concretizzare questa nuova follia e così, proprio all'ultimo momento, decido di modificare i miei progetti, che questo sabato mi avrebbero...
  • Ancora un break per NUg - da: NeandertalMan
    Da domani e fino a sabato 12 agosto, mi prendo un nuovo break. Se riuscirò a trovare qualche connessione internet vi potrei anche postare qualche foto altrimenti ci risentiremo al ritorno....

Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons
Il sito www.napoliunderground.org non rappresenta una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Napoli Underground (NUg) è un'organizzazione indipendente che si occupa esclusivamente di esplorazioni, ricerche, divulgazione e informazione e non è collegata a nessuna delle tante associazioni che praticano turismo e/o visite guidate nella nostra città.

 

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza direttiva e-privacy Documenti