• Trekking

  • Speleologia carsica

  • Speleologia urbana

  • Storia ed archeologia sotterranea

  • Ricerche

Calendario eventi

<<  Maggio 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

LogIn

Chi è online

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Utenti
72
Articoli
1794
Visite agli articoli
3366941

Ultimi commenti

NeandertalMan - Commented on Sotterranei dell'Arena Civica in Joomla Article
Grazie a voi la speleologia urbana ancora vive.
NeandertalMan - Commented on Sulle tracce del Gigante in Joomla Article
Complimenti! Siete fortissimi e, scusate, bonariamente avete...
I want to go there for a trek with my friends. The place loo...
Qualche fotografia la trovate sulla pagina FB diNapoli Under...

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

Parco Nazionale del Vesuvio: Sentiero 2 - Lungo i Cognoli

Tipologia: Trekking naturalistico

Descrizione: In questa seconda escursione nell'area del Parco Nazionale del Vesuvio compresa tra Ottaviano e il Monte Somma descriviamo il tracciato relativo al "Sentiero 2 - Lungo i Cognoli". Il percorso è in alcuni punti abbastanza impegnativo e va affrontato con attenzione per evitare alcune insidie.

Dopo aver parcheggiato l'auto nello spiazzo alla fine della Strada Provinciale Ottaviano - Monte Somma (a quota m 492 s.l.m.m.) ci incamminiamo lungo un percorso, nel primissimo tratto asfaltato e poi sterrato ma comunque esclusivamente pedonale, che s'inerpica con tornanti sino a quota m 709 s.l.m.m. dove raggiunge il piazzale dedicato al forestale Angelo Prisco. Da qui, sulla destra, inizia il "Sentiero 2 - Lungo i Cognoli" che, con un tragitto ad anello, condurrà prima sulle cime dei "Cognoli di Ottaviano", poi nella "Valle dell'Inferno", passando per la grotta "Spacco della Lava" per ridiscendere infine lungo il versante est e ricongiungersi con lo stesso piazzale da dove è iniziata la passeggiata.

Nel tracciato GPS abbiamo lasciato anche due brevi deviazioni, percorse solo in parte, che staccandosi dal tragitto principale si dirigono verso Somma Vesuviana; la prima lungo il fianco nord del Monte Somma e la seconda lungo la cresta dei Cognoli. Proprio quest'ultimo tratto è quello dove è necessario prestare la massima attenzione. Si cammina, in alcuni punti, su uno stretto crinale molto scosceso a tratti roccioso e a tratti sabbioso dove una semplice scivolata potrebbe essere causa anche di seri problemi per la presenza di sottostanti pareti verticali alte anche oltre cento metri. Questo è il punto più alto di tutta l'escursione (a quota m 1100 s.l.m.m.).

Da qui si scende nella parte terminale della Valle dell'Inferno, si raggiunge la grotta Spacco della Lava e la formazione delle Lave a corda, si passa per il Piazzale quota 800 per scendere infine vero il Piazzale Angelo Prisco da dove siamo partiti.

I tracciati sono arricchiti da alcuni waypoint particolarmente interessanti come: i punti panoramici, la grotta Spacco della Lava, la formazione geologica delle Lave a Corda, ecc.

Lunghezza: (andata/ritorno con partenza dal parcheggio posto a quota 500m) 12.500 km

Dislivello: 700 m

Tempo: 5:30 ore

Difficoltà: media - in alcuni punti alta

Le nostre foto: Somma-Vesuvio - Sentiero 2: lungo i Cognoli

Il video: Lo spacco della lava

Indirizzo: Strada Provinciale Ottaviano - Monte Somma

Città: Ottaviano - (NA)

 

I tracciati e i WayPoint da caricare sul vostro GPS (GPX): Parco Nazionale del Vesuvio: Sentiero 2 - Lungo i Cognoli

Per saperne di più: Somma-Vesuvio: il Sentiero 2 lungo i Cognoli di Ottaviano

Please login to comment
  • No comments found

Tutti i contenuti pubblicati, salvo diversa indicazione, sono soggetti alla licenza Creative Commons
Il sito www.napoliunderground.org non rappresenta una testata giornalistica poichè viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
Napoli Underground (NUg) è un'organizzazione indipendente che si occupa esclusivamente di esplorazioni, ricerche, divulgazione e informazione e non è collegata a nessuna delle tante associazioni che praticano turismo e/o visite guidate nella nostra città.

 

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza direttiva e-privacy Documenti